CLIMATIZZAZIONE DI UNO STUDIO PROFESSIONALE

Uno studio di Dottori commercialisti in uno storico palazzo nel centro di Alessandria. Rendere compatibile comfort, alta tecnologia e risparmio energetico nella climatizzazione di uno studio professionale?

Obiettivo raggiunto nello studio dei commercialisti Ivaldi e Pizzala in uno storico palazzo del centro di Alessandria.

Dr. Bruno Piccatto (Tratto da "Strategie dell'energia" 1990)

 

Oggi, sempre più, l'ufficio è il luogo in cui il professionista trascorre la maggior parte della sua giornata, conseguente quindi l'attenzione che si dedica alla qualità dell'ambiente in cui si deve operare per così tanto tempo poiché la "qualità dell'ambiente" significa spesso "qualità del lavoro".

I fattori che influenzano il benessere fisico sono molteplici, anche se prioritario è il comfort che deriva da una corretta climatizzazione ambientale (temperatura ed umidità).

La possibilità di programmare la temperatura desiderata in individuale, limitando la climatizzazione alle ore di reale utilizzo dell'ambiente, non è un lusso ma un'esigenza.

La climatizzazione personalizzata è una realtà grazie ad una macchina basata sul principio frigorifero, chiamata pompa di calore, che consente di riscaldare, raffrescare e deumidificare gli ambienti con un minor consumo energetico.

Impostata alla massima potenza, la pompa di calore riscalda velocemente l'ambiente anche quando la temperatura esterna è molto bassa; una volta raggiunta la temperatura programmata, continua a funzionare con un minimo dispendio di energia, pur mantenendo costante la temperatura ambientale.

L'elevata tecnologia che produce la pompa di calore garantisce il suo alto grado di sicurezza e affidabilità; la raffinatezza e la cura del fattore estetico rendono questa macchina perfettamente integrabile nel contesto di un ufficio moderno ed efficiente.

ARTIGIANO O ENERGY MANAGER: CHI SCEGLIERE ?

Trattandosi di un prodotto tecnologicamente avanzato, la sua installazione viene affidata ad analisti esperti in problematiche di risparmio energetico.

L'analista in energia prende in considerazione il problema specifico elaborando un piano di fattibilità: un'analisi del fabbisogno energetico dell'ambiente (che tiene conto di numerosi parametri tra cui, ad esempio, le dimensioni degli uffici da riscaldare), accompagnata da un preventivo che indica l'investimento iniziale da effettuare, il risparmio di energia rispetto ad un sistema di riscaldamento tradizionale, i tempi di ammortamento della spesa preventivata.

Ad installazione effettuata, deve essere poi garantita una puntuale assistenza, servizio che implica ulteriore competenza e disponibilità.

ESPERIENZA, AFFIDABILITA', AMPIO PARCO DI REFERENZE: INGREDIENTI DI UNA SCELTA

Professionalità ed esperienza sono dunque criteri imprescindibili di valutazione nella scelta delle struttura più idonea ad affrontare i nostri problemi di riscaldamento. Le società di consulenza ed engineering che operano nel settore del risparmio energetico, sono sicuramente le più preparate a risolvere questo tipo di problematiche, in quanto dotate di maggior specializzazione e flessibilità.

Esse offrono, in tempi brevi, soluzioni "chiavi in mano", costruite di volta in volta per rispondere alle diverse esigenze che il mercato presenta.

la verifica delle referenze è un ulteriore parametro che può guidare la nostra scelta nella giusta direzione: una società seria ed affidabile è sempre in grado di mostrarvi i risultati conseguiti dai suoi clienti.

Non ultimo, la scelta di installare una macchina non inquinante come la pompa di calore è indice di attenzione verso l'ambiente in cui si vive; una scelta quindi doppiamente intelligente, vantaggiosa sia in termini si risparmio sia in termini di personale contributo al miglioramento ambientale.



BPenergy.it
© 2000,  e-mail: info@bpenergy.it
Tutti i marchi ed i nomi registrati sono proprietà dei titolari dei rispettivi diritti.